Manzoni e I Promessi Sposi - Approfondimenti

Capitolo 29 dei Promessi Sposi di Alessandro Manzoni

Approfondimento/Riassunto su: Capitolo 29 dei Promessi Sposi di Alessandro Manzoni

RIASSUNTO CAPITOLO 29 PROMESSI SPOSI

Riassunto breve del Capitolo 29 dei Promessi Sposi di Alessandro ManzoniIntanto

Don Abbondio, ricevuta notizia dell'arrivo dell'armata, risoluto di andarsene prima di tutti, seguiva Perpetua, in quanto incapace di ragionare per la paura.
Egli implorava aiuto dalla finestra ai suoi parrocchiani, ma quelli indaffarati nella fuga non li badarono minimamente.

RIASSUNTO PROMESSI SPOSI CAPITOLO 29 BREVE: I LANZICHENECCHI

Poi, entrò Agnese che propose ai due di recarsi con lei presso l'Innominato, così tutti e tre presero per i campi, seppur Don Abbondio brontolasse. Si ritrovarono nel paese del sarto e si recarono a fargli visita; questo fece cogliere fichi, pesche, fece cuocere castagne e si mise a parlare del buon ricovero che avevano scelto presso l'Innominato. Don Abbondio aveva fretta, così il sarto trovò un baroccio per la seconda metà del viaggio. L'Innominato dal giorno della conversione era sempre intento a far del bene e in questi momenti aveva fatto spargere la notizia che la sua casa è sempre aperta ai bisognosi, mettendo alcuni contadini di guardia al castello, facendo giungere inoltre provvigioni per tutti i suoi ospiti.

RIASSUNTO PROMESSI SPOSI: MATERIALE DI STUDIO

Hai bisogno di altre fonti per studiare i Promessi Sposi? Segui i nostri consigli:

hai bisogno di altri riassunti o temi svolti? Iscriviti al gruppo Sos Compiti: riassunti e temi svolti