Alimenti e Alimentazione

  • Materia: Alimenti e Alimentazione
  • Visto: 300
  • Data: 02/02/2016
  • Di: Angela Ardizzone

Mass media e pubblicità

Il ruolo dei Mass Media e della pubblicità nella vendita dei prodotti alimentari.

MASS MEDIA E PUBBLICITA'. La pubblicità è uno strumento importante, perchè influenza molto i consumi; se corretta, può essere d’aiuto nella scelta di un prodotto, il migliore presente sul mercato. È importante quindi, riuscire a capire le informazioni utili che un messaggio pubblicitario vuole trasmettere e quanto invece serva solo ad invogliare l’acquisto del prodotto.
I messaggi pubblicitari vengono elaborati in base alle caratteristiche del destinatario e utilizzano i simboli tipici della società odierna e dei consumi.

MASS MEDIA: I CANALI PUBBLICITARI. I principali canali usati dalla pubblicità sono:
● la stampa: comprende giornali, riviste, depliant, opuscoli;
● la radio e la televisione in cui, oltre agli spot, vi sono le sponsorizzazioni, le telepromozioni e i videoclip;
● il cinema;
● la pubblicità esterna: manifesti, cartelloni e insegne;
● la pubblicità mobile affissa, cioè su mezzi di trasporto, come autobus e tram.

Vi sono poi le campagne pubblicitarie collettive, utilizzate da più ditte produttrici o enti per fare propaganda ad un certo prodotto o servizio. Rientrano in questo ambito le pubblicità progresso, con fini di utilità sociale. Il messaggio pubblicitario stampato è composto da:

● immagine: lo scopo è attirare l’attenzione dei consumatori e quindi occupa spesso la maggior parte dello spazio. La scelta dell’immagine è determinata dalla finalità e dal destinatario del messaggio;
● slogan: deve essere breve, originale, d’impatto e immediato;
● testo: non è indispensabile. Come per l’immagine, il linguaggio e lo stile variano in base
al tipo di prodotto e al destinatario.

I modelli di comportamento più utilizzati nella pubblicità sono lo status symbol (ricchezza,
lusso, eleganza); la professionalità (un tecnico o un medico); il ritorno alla natura (fattorie,
campagna, mare); gli affetti familiari (famiglie serene e felici riunite insieme durante i pasti); il sesso (la donna o l’uomo oggetto); l’avventura (paesi lontani, esotici, viaggi); la stravaganza (personaggi o situazioni particolari).