Dal Settecento all'Età Contemporanea

  • Materia: Dal Settecento all'Età Contemporanea
  • Visto: 1256
  • Data: 11/05/2013
  • Di: Redazione StudentVille.it

Renè Magritte

vita e opere di Magritte

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file

Abstract - scaricare il file per l'appunto completo Renè Magritte nacque a Lessines nel 1898, e fu un pittore belga considerato uno dei massimi esponenti del surrealismo in Belgio. Iniziò la sua formazione con studi classici e successivamente si dedicò alla pittura; nel 1916 si iscrisse all’Accademia delle belle arti di Bruxelles, e iniziò ad effettuare ricerche futuristiche. Nel 1919 ci fu l’esposizione della sua prima tela “ Trois Femmes” nella galleria Giroux. Magritte si mosse tra le avanguardie del Novecento e subì influenze sia cubiste che futuriste, scoprì il surrealismo grazie all’opera di Giorgio de Chirico. Nel 1925 entrò nel gruppo surrealista a Bruxelles  e nel 1926 compose la sua prima opera surrealista “ il fantino perduto”;  disegnò anche copertine per spartiti musicali. Nel 1927 con la moglie Georgette si trasferì nei pressi di Parigi - segue nel file da scaricare

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file