Diritto

  • Materia: Diritto
  • Visto: 3045
  • Data: 01/11/2012
  • Di: Redazione StudentVille.it

La Costituzione: diritti e doveri dei cittadini

I diritti e i doveri disciplinati dalla Costituzione.

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file

La Costituzione italiana riconosce ai cittadini una serie di diritti civili, diritti economico-sociali e
diritti politici. I diritti civili vengono definiti “diritti di libertà” e si suddividono in:

  • libertà individuali (ad es., la libertà personale)
  • libertà collettive (ad es., libertà di associazione)

I diritti economico-sociali comprendono:

  • la proprietà privata
  • il diritto al lavoro
  • il diritto all’istruzione e alla salute

I diritti politici garantiti sono:

  • il diritto di elettorato attivo e passivo
  • il diritto di petizione
  • il diritto di accesso agli uffici pubblici

La Costituzione disciplina inoltre una serie di doveri pubblici. Tali doveri vengono detti inderogabili nella misura in cui nessuno può essere esentato dalla loro osservanza. In particolare la Costituzione impone ai cittadini i seguenti doveri:

  • il dovere del lavoro («svolgere, secondo le proprie possibilità e la propria scelta, un’attività o una funzione che concorra al progresso materiale o spirituale della società»)
  • il dovere di prestazioni patrimoniali (imposte) per concorrere alle spese pubbliche, in proporzione alla propria capacità contributiva
  • il dovere di fedeltà alla Repubblica e di osservare la Costituzione e le leggi

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file