Educazione Fisica

  • Materia: Educazione Fisica
  • Visto: 130
  • Data: 06/06/2016
  • Di: Angela Ardizzone

I benefici del moto

I benefici del moto: ecco in cosa aiuta l'attività fisica.

I BENEFICI DEL MOTO. Per sentirsi bene occorre mantenere una corretta alimentazione , eseguire un’attività fisica e mantenere il contatto con la natura che permetto di contribuire al modo di comportarci e al modo di porci nel mondo. Lo sport migliora sia la condizione fisica generale e sia migliora la conoscenza di sé, dei propri limiti, abitudini e la capacità di relazionarsi con gli altri. Si ha una crescita sia fisico-motoria che mentale, di fatti verso gli otto anni si acquistano giochi di squadra che sino all’età di dodici anni assumono un valore formativo per il bambino; il gioco di squadra porta a confrontarsi con gli altri componenti della squadra, prova applicazione di attacco, difesa, velocità e prontezza, fa apprendere le tecniche e le tattiche ed inoltre si impara a rispettare i regolamenti. Grazie al gioco di squadra, durante lo svolgimento, si ha una conoscenza di sé, migliora la personalità, si arrivano a capire i propri limiti e le proprie capacità, si impara a condividere vittorie e sconfitte. Naturalmente qualsiasi tipo di esercizio fisico deve essere esercitato in maniera corretta, evitando così che provochi danni all’organismo. Tutto ciò che viene praticato al di fuori dell’ambito scolastico deve evitare che abbia un carico eccessivo di allenamento, non deve avere un agonismo esasperato, non deve provocare malessere fisico e psicologico, il risultato finale non deve condizionare l’individuo. Occorre invece che presenti un senso di rilassatezza e appagamento al di là della fatica fisiologica; l’esercizio fisico deve insomma portare ad essere “stanchi”, ma felici.
 

I BENEFICI DELL'ATTIVITA' FISICA SUL NOSTRO ORGANISMO. Vediamo nel particolare quali benedici fisici comporta l’attività fisica:

Benefici sulle ossa:

  • 1- stimola lo sviluppo producendo nuove cellule si ha una crescita della statura
  • 2- aumenta la circolazione sanguigna apportando così un aumento del calcio e nutrendo il tessuto
  • 3- aumenta la massa muscolare e aumenta la resistenza.

Benefici sulle articolazioni:

  • 1- diventano più forti, avendo un rischio minore di lussazioni e distorsioni
  • 2-  dopo traumi, ingessature si ha un recupero più veloce.

Benefici sulla respirazione:

  • 1- migliora l’apparato respiratorio, migliorando il trasporto del sangue
  • 2- si ha più vitalità
  • 3- aumenta il tempo di apnea che risulta di circa un minuto.

Benefici sull’apparato cardiovascolare:

  • 1-  si ha una dilatazione e un ispessimento delle pareti dei ventricoli
  • 2- si ha una crescita di volume delle cavità interne e la forza muscolare e ad ogni sistole il cuore pompa più sangue
  • 3- si ha un aumento dei globuli rossi, delle piastrine e diminuisce il tempo di coagulazione del sangue
  • 4- si ha una riduzione delle pulsazioni, in quanto chi svolge un’attività fisica ha una tolleranza maggiore di carichi raggiungevo valori superiori ai 200 battiti al minuto
  • 5- si ha un tempo di recupero maggiore
  • 6- si ha un miglioramento delle condizioni nutritive e l’aumento del numero dei capillari
  • 7-  il sangue ritorna facilmente verso il cuore grazie al movimento che richiama il sangue nei muscoli e con la contrazione spremono le vene facilitando il flusso sanguigno.

Benefici sul sistema nervoso:

  • 1-  si ha un miglioramento degli automatismi, del meccanismo di trasmissione degli stimoli
  • 2- si ha una diminuzione dei tempi di recupero dopo lo sforzo.

La mancanza di attività fisica viene considerata una vera e propria malattia, occorre eseguire almeno 30 minuti di attività, anche moderata, per cinque giorni alla settimana. Bisogna essere costanti e svolgere attività che ci divertono.