Figure Retoriche

  • Materia: Figure Retoriche
  • Visto: 729
  • Data: 10/12/2013
  • Di: Redazione StudentVille.it

Asindeto

Definizione di asindeto e relativi esempi poetici.

Asindeto deriva dal greco ἀσύνδετον che significa “senza legami”.

Si tratta di una figura retorica che collega due o più parole senza utilizzare congiunzioni.

 

Esempi.

“Di qua, di là, di giù, di su li mena” (Dante, canto V Inferno, v.40)

“Ardon gli sguardi, fuma la bocca,
agita l’ardua Testa, vola la spuma”.
(Foscolo)

“Veni, vidi, vici”
(Giulio Cesare)

“Le  donne, i cavalier, l’arme, gli amori
Le cortesie,l’audaci imprese io canto”
(Ariosto, L’Orlando furioso, I canto)