Fisica

  • Materia: Fisica
  • Visto: 9957
  • Data: 2005
  • Di: Redazione StudentVille.it

Albert Einstein

Breve storia e principali contributi.

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file

Abstract - scaricare il file per l´appunto completo
Albert Einstein (1879-1955) Albert Einstein è stato, secondo il giudizio di molti, la più brillante mente scientifica del XX secolo e ancor oggi rappresenta, nell'immaginario collettivo, il prototipo dello scienziato moderno, sempre rivolto all'esplorazione di nuove idee, alla ricerca di nuove frontiere della conoscenza, in un continuo sforzo creativo di razionalizzazione del mondo fisico e di analisi critica dei fenomeni. Egli nacque in Germania da una famiglia di religione ebraica ma fu in realtà un cosmopolita, viaggiando molto per il mondo e divenendo prima cittadino svizzero e poi statunitense. Negli Stati Uniti emigrò nel 1933, costretto dalle persecuzioni razziali del nazismo allora emergente in Germania, finendo per stabilirsi all'università di Princeton. I suoi primi contribuiti scientifici di rilievo risalgono al 1905, quando lavorava all'ufficio brevetti di Berna. Tra gli altri sono di questo periodo la prima memoria sui quanti di luce e il lavoro sulla 'elettrodinamica dei corpi in moto'. In tale lavoro egli inizia una rivoluzionaria opera di revisione critica della meccanica e dell'elettrodinamica classica che imposterà su basi scientifiche e filosofiche del tutto nuove. La teoria della relatività verrà poi da lui completata con l'altro lavoro fondamentale del 1916, 'I fondamenti della teoria della relatività generale'. La conferma sperimentale delle nuove idee, avutasi nel 1919 con la spedizione di A.S.Eddington, portarono ad Einstein, già apprezzato e stimato nella comunità scientifica, una universale notorietà ed una fama gloriosa, finendo egli per divenire il simbolo stesso della scienza moderna. Oltre a numerosissimi riconoscimenti, gli fu conferito il premio Nobel per la fisica nel 1921. Dopo il completamento della teoria della relatività si occupò per lunghi anni dei problemi della nascente meccanica quantistica dedicandosi poi, negli ultimi anni della sua vita, alla ricerca di una teoria unificata dei campi, che purtroppo rimase incompiuta e che rappresenta ancor oggi una delle sfide irrisolte della fisica. Oltre che grande scienziato Einstein fu anche filosofo e intellettuale impegnato. Benchè avesse avuto una parte non trascurabile nella costruzione della prima bomba atomica, come dimostrato dalla lettera a Roosevelt del 1939, si battè con costanza per il disarmo nucleare. Fu anche energicamente attivo nella difesa delle libertà politiche e dei diritti civili dei cittadini, negli Stati Uniti come negli altri paesi. generale. (segue nel file da scaricare)

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file