Fisica teoria degli errori

  • Materia: Fisica teoria degli errori
  • Visto: 1749
  • Data: 05/06/2011
  • Di: Redazione StudentVille.it

Il diametro di una pastiglia

esercizio svolto o teoria

A cura di: fabio scardia

SVOLGIMENTO:

ovviamente il valore più attendibile lo si ottiene con una semplice media aritmetica dei valori in gioco. Da ciò dovremo sommare ciascun valore per il numero di volte in cui è stato riscontrato con tutti gli altri parametri sempre moltiplicati per il loro corrispettivo valore di n e infine dividere il risultato da ciò ottenuto per il numero n totale, dato dalla somma di tutti gli n in tabella.

V=[(1*4,42)+(4,43*2)+(4,44*4)+(4,45*8)+(4,46*9)+(4,47*7)+(4,48*5)+(4,49*3)+(4,50*1)]/ (1+2++4+8+9+7+5+3+1)mm=  4,46mm

l' errore massimo da attribuire alla misura è rispecchiato dalla semidifferenza fra la grandezza più grande ottenuta e quella più piccola:

E= (4,50-4,42)/2mm =0,04mm