Geografia Astronomica

  • Materia: Geografia Astronomica
  • Visto: 833
  • Data: 31/08/2013
  • Di: Redazione StudentVille.it

Galassie e ammassi galattici

galassie e ammassi galattici

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file

Le galassie sono enormi agglomerati di stelle, classificate in base alla loro forma in galassie ellittiche, galassie a spirale e galassie irregolari. Sono distribuite in modo irregolare nello spazio, poiché tendono a riunirsi in gruppi, gli ammassi galattici, contenenti da poche decine ad alcune migliaia di galassie (la Via Lattea fa parte di un ammasso di piccole dimensioni, detto Gruppo Locale). In un ammasso, le galassie sono gravitazionalmente legate tra loro.  Gli ammassi si raggruppano a loro volta in superammassi di galassie, estesi per centinaia di megapersec.

Le galassie ellittiche hanno dimensioni varie (nane o giganti), hanno forma più o meno ellissoidale, mostrano una distribuzione omogenea delle stelle e una luminosità decrescente dal centro verso la periferia. Non contengono polveri e gas e sono formate in prevalenza da stelle di popolazione II, di colore giallo – rosso.
Le galassie a spirale sono caratterizzate dalla presenza di braccia a spirale, che si dipartono da un nucleo centrale più luminoso ( a spirale barrata). Contengono grandi quantità di polveri e gas e sono popolate di giovani stelle azzurre di popolazione I, localizzate in particolare nei bracci. Sono a spirale la Via Lattea e la vicina galassia Andromeda.
Le galassie irregolari hanno forme diverse e contengono solo stelle giovani, oltre a nubi di gas e polveri interstellari.

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file