Geografia Astronomica

  • Materia: Geografia Astronomica
  • Visto: 745
  • Data: 03/09/2013
  • Di: Redazione StudentVille.it

Il sistema solare

il sistema solare: caratteristiche generali e origine

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file

Il sistema solare è un insieme di corpi celesti che subiscono la reciproca attrazione gravitazionale: comprende una stella (il Sole) di medie dimensioni, nove pianeti e almeno 54 satelliti principali, migliaia di asteroidi e una grande quantità di frammenti rocciosi e ammassi di ghiaccio (meteore e comete).
Una nebulosa fredda in rotazione, costituita da idrogeno, elio e polveri cosmiche, cominciò a contrarsi, dividendosi in più punti. L’esplosione di una supernova favorì la formazione di un nucleo condensato, un protosole. Quando la temperatura al centro del sistema raggiunse valori tali da permettere l’inizio del processo di fusione nucleare, si formò il Sole. La forza centrifuga, dovuta alla rotazione, fece assumere alla nebulosa la forma di un disco rotante. Nelle zone più vicine al Sole si condensarono acqua, ammoniaca e metano. Si formarono così i pianeti interni e rocciosi e quelli esterni gassosi. Le collisioni con i materiali ancora presenti nello spazio, hanno prodotto i crateri presenti nei pianeti rocciosi, oltre alla fusione e alla conseguente migrazione dei materiali pesanti verso l’interno, a formare il nucleo metallico dei pianeti. I pianeti di massa maggiore hanno trattenuto grandi quantità di gas leggeri, con la conseguente formazione di dense atmosfere di idrogeno, elio e metano.

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file