Geometria analitica

  • Materia: Geometria analitica
  • Visto: 2670
  • Data: 17/12/2009
  • Di: Redazione StudentVille.it

Trova la distanza del punto $(2;3)$ dalla retta $3x+2y+6=0$

esercizio svolto o teoria

A cura di: Francesco Speciale

Trova la distanza del punto $(2;3)$ dalla retta $3x+2y+6=0$



Svolgimento
Indichiamo con $A$ il punto di coordinate $(2;3)$ e con $r$ la retta di equazione $3x+2y+6=0$.
Ricordiamo che la distanza di un punto da una retta di equazione $ax+by+c=0$ si ottiene sostituendo
nel primo membro dell'equazione della retta, al posto di $x$ e $y$, le coordinate $x_0$ e $y_0$,
del punto, e dividendo il valore assoluto del risultato ottenuto per la radice quadrata della somma dei
quadrati dei coefficienti di $x$ e $y$ nell'equazione stessa.
In formula:
$d=(|ax_0+by_0+c|)/(sqrt(a^2+b^2))$
Sostituendo, nell'equazione generale, i valori fornitici dal problema si ha:
$d=(|3(2)+2(3)+6|)/(sqrt(3^2+2^2))=(|6+6+6|)/(sqrt(9+4))=(18)/sqrt(13)=(18sqrt(13))/(13)$.
Quindi, la distanza del punto $(2;3)$ dalla retta $3x+2y+6=0$, misura $(18sqrt(13))/(13)$.