Grammatica Spagnola

  • Materia: Grammatica Spagnola
  • Visto: 2814
  • Data: 26/09/2013
  • Di: Redazione StudentVille.it

Preposizioni

le preposizioni in spagnolo

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file

A  si usa :
• Per indicare la data con il verbo estar :
¿a cuántos estamos hoy? → quanti ne abbiamo oggi?
• Con le seguenti parti del giorno:
a mediocía, a medianoche → a mezzogiorno, a mezzanotte;
• Per indicare moto a luogo:
voy a tu casa → vengo da te;
voy a Francia → vado in Francia;
• Per introdurre il complemento di termine:
he escrito una tarjeta a mis padres → ho scritto una cartolina ai miei;
• Per introdurre il complemento oggetto di persona :
¿has visto a mis padres? → hai visto i miei?
• Per indicare un modo:
scribir a máquina, a mano → scrivere a macchina, a mano;
• Per indicare l’età, con l’articolo determinativo:
a los diez años cambiamos de casa → a dieci anni cambiammo casa;
• Per indicare le ore:
llegarán a las dos → arriveranno alle due;
• Per indicare uno stato in luogo limitrofo:
a la entrada del cine venden palomitas → all’entrata del cinema vendono pop corn.

ANTE si usa :
• Per indicare davanti a in un senso figurato e non fisico :
¿cómo te comportarías tú ante una situación como ésa? → come ti comporteresti tu davanti a una situazione come quella?

BAJO si usa :
• Per indicare una situazione inferiore in senso figurato :
últimamente en el trabajo está bajo presión → ultimamente al lavoro è sotto pressione.

CON si usa :
• Per indicare compagnia:
yo quiero un café con leche → io voglio un caffelatte;
• Per indicare un mezzo o strumento:
la ha conseguido con mucho esfuerzo → l’ha ottenuto con molto sforzo;

• Per indicare un modo:
lo he hecho con mucho gusto → l’ho fatto con molto piacere;

CONTRA si usa:
• Come sinonimo di contro :
pon la mesa contra la pared → metti il tavolo contro il muro;
• Per indicare opposizione:
estoy contra el racismo → sono sontro il razzismo;

DE si usa:
• Per indicare la data:
22 de mayo de 1995 → 22 maggio 1995;
• Con le ore per specificare la parte del giorno:
las clases empiezan a las seis de la tarde → le lezioni iniziano alle sei del pomeriggio;
• Per indicare la provenienza:
viene de la universidad → viene dall’università;
es de Madrid → è di Madrid;
• Per indicare l’appartenenza:
es de mi familia → è della mia famiglia;
• Come complemento di materia:
las ventanas de mi casa son de plástico → le finestre di casa mia sono di plastica;
• Per indicare l’argomento o materia:
habla de todo un poco → parla di un po’ di tutto;
• Insieme alla preposizione  a  per indicare l’inizio temporale o spaziale :
de Roma a Milán hay seiscientos kilómetros → da Roma a Milano ci sono seicento chilometri;
trabajo de lunes a viernes → lavoro dal lunedì al venerdì.

DESDE si usa:
• Per indicare un punto di inizio, di partenza o di riferimento:
no fuma desde ayer → non fuma da ieri;
este libro estudia lo historia desde la Edad Media → questo libro studia la storia dal Medioevo;
• Insieme alla preposizione  hasta  per indicare l’inizio temporale o spaziale:
mide desde la puerta hasta la ventana → misura dalla porta fino alla finestra;
este servicio funciona desde las ocho hasta las tres → questo servizio funziona dalle otto alle tre;
EN si usa:
• Per indicare il mese, la stagione, l’anno, il secolo con il verbo estar:
estamos en el siglo veinte → siamo nel ventesimo secolo;
¿en qué mes estamos? → in che mese siamo?
• Per indicare uno stato in luogo, sia con il significato di  su, sopra (con contatto) , sia con il significato di  in:
hemos estado en la playa → siamo stati al mare;
se metió todo el dinero en el bolsillo → si mise tutti i soldi nelle tasche;
he leído el anuncio en el periódico → ho letto l’annuncio sul giornale;
lo ha dejado en la mesa → l’ha lasciato sul tavolo;
• Con certi aggettivi di modo, come sostituto dell’avverbio corrispondente:
en general → generalmente;
en particular → particolarmente;
en secreto → segretamente;
en privado → privatamente;
• Per indicare il mezzo di locomozione:
han venido en avión → sono venuti in aereo;

fanno eccezione le forme : a pie → a piedi ;  a caballo → a cavallo.

ENTRE si usa:
• Per indicare una situazione o stato tra due o più cose:
tienes que elegir entre estos dos →devi scegliere tra questi due;
entre toda esta gente me siento inseguro → fra tutta questa gente mi sento insicuro;
• Per indicare reciprocità:
se han puesto de acuerdo ellos → si sono messi d’accordo fra loro;

HACIA si usa:
• Per indicare moto a luogo:
se dirigen hacia la meta → si dirigono verso il traguardo;

• Per indicare un tempo approssimativo:
todo terminò hacia las doce de la noche → tutto finì verso al mezzanotte;

HASTA si usa:
• Per indicare un limite temporale o figurato:
¡hasta aquí hemos llegado! → fino a qui siamo arrivati!
¡adiós! Hasta el verano que viene → arrivederci! Alla prossima estate.

PARA si usa:
• Per indicare una finalità:
para proba el exam tienes que estudiar → per superare l’esame devi studiare;
• Per indicare l’uso, la destinazione che si dà ad una cosa:
no es una película para niños →non è un film per bambini;
he comprado papel para regalo → ho comprato carta da regalo;
• Per indicare un limite di tempo, una scadenza:
el trabajo tiene que estar listo para mañana → il lavoro dev’esser pronto per domani mattina;
para el viernes que viene hacéis estos ejercicios → per venerdì prossimo fate questi esercizi;
• Per esprimere un’opinione, assieme ad un pronome o ad un sostantivo riferito a persona:
para mí todos los seres humanos son iguales → per me tutti gli essere umani sono uguali;
para mis padres yo soy todavía una niña → per i miei genitori sono ancora una bambina;

POR si usa:
• Per indicare una causa:
ha luchado toda su vida por la libertad → ha lottato tutta la sua vita per la libertà;
• Per indicare le parti del giorno:
¿vamos al cine el sábado por la noche? → andiamo al cinema sabato sera?
Trabajo sólo por las tardes → lavoro soltanto il pomeriggio;
• Per indicare un tempo indeterminato:
iremos por un mes → ci andremo per un mese;
• Per introdurre il complemento d’agente della forma passiva:
ha sido una dicisión tomada por todos → è stata una decisione presa per tutti;
• Per indicare un luogo non determinato:
por mi zona hay muchos bares → nella mia zona ci sono molti bar;
• Per indicare  passaggio o movimento davanti o attraverso un luogo:
¿para ir al museo pasas por mi casa? → per andare al museo passi da casa mia?
• Con verbi di movimento col significato di a cercare, a prendere, a comprare:
ha ido por el médico → è andato a cercare il medico;
¿has ido por tabaco? → sei andato a comprare le sigarette?
• Per indicare in/ a favore di :
no sé por quién votar → non so per chi votare.

SEGÚN si usa:
• Per esprimere un’opinione:
según el te estás equivocando → secondo lui ti stai sbagliando.

SIN si usa:
• Per indicare privazione o mancanza:
hace las cosas sin pensar → fa le cose senza pensare;

SOBRE si usa:
• Per indicare uno stato in luogo:
sobre la mesa hay una lámpara  antigua → sul tavolo c’è una lampada antica;
• Per indicare un’ora approssimativa:
la reunión terminará sobre las cinco → la riunione terminerà verso le cinque;
• Per indicare un argomento:
la conferencia fue sobre la droga → la conferenza trattò della droga;

TRAS si usa:
• Per indicare una successione temporale:
tras el invierno llega la primavera → dopo l’inverno arriva la primavera;

 

Esistono anche delle preposizioni composte tra le quali elenchiamo le più comuni:
acerca de, con respecto a → riguardo a ;
además de → oltre a;
al lado de → di fianco a, accanto a;
a lo largo de → lungo;
alrededor de → intorno a, circa;
antes de → prima di;
después de → dopo;
a pesar de → malgrado;
a través de →  attraverso;
cerca de → vicino a;
lejos de → lontano da;
debajo de → sotto;
encima de → sopra;
delante de →  davanti a;
detrás de → dietro a;
dentro de → in, fra;
fuera de → fuori da;
enfrente de, frente a → di fronte a;
en lugar de, en vez de → invece di;
en medio de → in mezzo a;
junto a → insieme a.

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file