Letteratura Inglese

  • Materia: Letteratura Inglese
  • Visto: 5407
  • Data: 15/12/2013
  • Di: Redazione StudentVille.it

Geoffrey Chaucer

Goffrey Chaucer: riassunto in inglese con traduzione in italiano della vita e delle opere del poeta inglese, autore de I racconti di Canterbury.

GEOFFREY CHAUCER: VITA E OPERE IN INGLESE E IN ITALIANO

Geoffrey Chaucer (1343 ?-1400): life and works

Geoffrey Chaucer was born in London between 1340 and 1345. His father was a wine merchant  who had connections with the Court of Edward III. Geoffrey was educated well, though it remains unknown whether  he went to university.
From about the age of 26, Chaucer was frequently employed on important diplomatic missions both at home and abroad. He was sent to Italy where it is probable that he met Petrarca in Florence, and became familiar with the work of Boccaccio and Dante. In 1374 he worked as a customs official in the port of London, a job which he did not like much and later complained about in the satirical poem, The House of Fame.
From 1386 he represented the county of Kent in parliament and was appointed Clerk of the Works (person who oversees building work in progress) first at Westminster, then at Windsor and the Tower. It was during the last ten years of his life that Chaucer worked on his masterpiece, The Canterbury Tales, which was one of the first works to be printed by Caxton in or around 1476-7. Chaucer died in 1400.

The three periods into which Chaucer’s works are commonly divided are:

  • the French Period. Although it is true to say Chaucer wrote almost exclusively in English, his early works, such as the fragment of The Romaunt of the Rose (after the French Roman de la Rose of the 12th century) and The Book of the Duchess, are in terms of style highly influenced by their French models;
     
  • the Italian Period. In this middle period, Chaucer seeks to expand his stylistic range following the examples of Dante and Boccaccio. From this period date such works as The Parlement of Foules, a fable with birds and other animals as characters, and The House of Fame, where he influence of Dante’s Divine Comedy is at its most evident. Other works of this period include Troylus and Criseyde and The Legend of Good Women;
     
  • the English Period. In this last period of his life, Chaucer was mainly occupied with the writing of The Canterbury Tales which were written in Middle English and were probably begun in 1387. Chaucer originally planned to write 120 tales. At his death the project was less than a quarter complete with only 24 tales, but what remains is considered one of the greatest works ever written in English.

 

Geoffrey Chaucer (1343 ?-1400): vita e opere

Geoffrey Chaucer nacque a Londra  tra il 1340 ed il 1345. Suo padre era un mercante di vini che aveva conoscenze presso la corte di Edoardo III. Geoffrey ricevette una buona educazione, sebbene non si sappia se frequentò l’università.
Circa all’età di 26 anni, Chaucer era spesso impegnato in missioni diplomatiche sia a casa che all’estero. Egli fu inviato in Italia dove probabilmente incontrò Petrarca a Firenze, e familiarizzò con le opere di Boccaccio e Dante. Nel 1374 lavorò come doganiere al porto di Londra, un lavoro che non gli piaceva molto e del quale in seguito si lamentò nel poema satirico, La Casa della Fama.
Dal 1386 rappresentò la contea di Kent in parlamento e fu nominato Addetto ai Lavori (persona la quale supervisiona i lavori di costruzione in corso) prima a Westminster, poi a Windsor e presso la Torre. Fu durante gli ultimi dieci anni della sua vita che Chaucer lavorò al suo capolavoro, I Racconti di Canterbury, che fu una delle prime opere stampate da Caxton nel o intorno al 1476. Chaucer morì nel 1400.

I tre periodi in cui le opere di Chaucer sono comunemente divise sono:

  • il Periodo Francese. Sebbene si possa affermare che Chaucer scrivesse principalmente in lingua inglese, le sue prime opere, come i frammenti de Il Romanzo della Rosa (dopo il francese Roman de la Rose del 12° secolo) e Il Libro della Duchessa, sono altamente influenzati a livello stilistico dai loro modelli francesi;
     
  • il Periodo Italiano. In questo periodo di passaggio, Chaucer cerca di espandere i propri confini stilistici seguendo le orme di Dante e Boccaccio. In questo periodo si datano opere come Il Parlamento degli Uccelli, una favola con uccelli ed altri animali come protagonisti, e La Casa della Fama, in cui l’influenza della Divina Commedia di Dante è più evidente. Altre opere di questo periodo includono Troilo e Criseide e La leggenda delle Donne Eccellenti;
     
  • il Periodo Inglese. In quest’ultimo periodo della sua vita, Chaucer fu principalmente occupato nella scrittura de I Racconti di Canterbuty che furono composti in Inglese Medievale e probabilmente cominciati nel 1387. Chaucer originariamente aveva programmato di comporre 120 racconti. Al momento della sua morte il progetto era completato per meno di un quarto con soli 24 racconti, ma ciò che rimane è considerato una delle più grandi opere mai scritte in lingua inglese.

Scopri tutte le nostre risorse per lo studio della Letteratura Inglese: