Matematica

  • Materia: Matematica
  • Visto: 46211
  • Data: 13/06/2014
  • Di: Redazione StudentVille.it

Divisioni con la virgola

Come si fanno le divisioni con la virgola? Una guida dettagliata e corredata da esempi per comprendere come effettuare una divisione con numeri decimali.

Come si fanno le divisioni con la virgola

Qual è il modo migliore per risolvere le divisioni con la virgola? Procediamo per passi.

Cosa sono i numeri con la virgola

I numeri con la virgola sono detti numeri decimali. Ad esempio 12,346 è un numero decimale. La parte prima della virgola prende il nome di parte intera, la parte dopo la virgola di parte decimale.

Quindi tornando all’esempio:

  • 12: è la parte intera
  • 346: è la parte decimale

La prima cifra della parte decimale indica i decimi (nell’esempio il 3), la seconda cifra i centesimi (il 4), la terza i millesimi (il 6).
 

Come risolvere le divisioni con la virgola

Risolvere una divisione vuol dire trovare quante volte un numero, che prende il nome di Divisore (il numero a destra) è contenuto in un altro numero detto Dividendo (il numero a sinistra).
Nel caso di divisioni con la virgola il modo per risolvere la divisione cambia a seconda dei diversi casi.

  • Caso A)  Il Divisore è un numero decimale mentre il dividendo è un numero intero

Per prima cosa si deve contare il numero di decimale e successivamente moltiplicare sia il dividendo sia il divisore per 1 seguito da tanti zeri quanti sono i numeri dopo la virgola. Infine si risolve la divisione con il metodo tradizionale.


Esempio:

\[10\left){\vphantom{1{2,5}}}\right.
\!\!\!\!\overline{\,\,\,\vphantom 1{{2,5}}}\]

In questo caso abbiamo un solo numero dopo la virgola, per cui moltiplichiamo sia il dividendo sia il divisore per 10:

\[100\left){\vphantom{1{25}}}\right.
\!\!\!\!\overline{\,\,\,\vphantom 1{{25}}}\]

A questo punto risolviamo con il metodo tradizionale la divisione:

\[100\mathop{\left){\vphantom{1{25}}}\right.
\!\!\!\!\overline{\,\,\,\vphantom 1{{25}}}}
\limits^{\displaystyle\,\,\, 4}\]

 

  • CASO B) Il Dividendo è un numero decimale mentre il divisore è un numero intero

In questo tipo di divsioni con la virgola si inizia a svolgere la divisione con il metodo tradizionale. Una volta arrivati alla virgola basta aggiungerla al quoziente e proseguire nella divisione, aggiungendo i decimali.

Esempio:

\[2,4\left){\vphantom{12}}\right.
\!\!\!\!\overline{\,\,\,\vphantom 1{2}}\]

La virgola viene inserita nel quoziente dopo l'1 e si prosegue normalmente la divisione:

\[2,4\mathop{\left){\vphantom{12}}\right.
\!\!\!\!\overline{\,\,\,\vphantom 1{2}}}
\limits^{\displaystyle\,\,\, {1,2}}\]

 

  • CASO C)  Entrambi il dividendo e il divisore sono numeri decimali

Non si può eseguire una divisione con un divisore decimale, per cui bisogna prima trasformarlo in un numero intero. Moltiplico sia il divisore sia il dividendo per 10, 100 o 1000 e cosi via a seconda di quante cifre decimali sono presenti nel divisore. A questo punto eseguo la divisione normalmente.

\[32,5\left){\vphantom{1{1,2}}}\right.
\!\!\!\!\overline{\,\,\,\vphantom 1{{1,2}}}\]

Si ha una sola cifra decimale, per cui si moltiplicano il dividendo e il divisore per 10.

\[325\left){\vphantom{1{12}}}\right.
\!\!\!\!\overline{\,\,\,\vphantom 1{{12}}}\]

Infine si risolve la divisione con il metodo tradizionale.

Hai bisogno di una mano per lo studio della matematica? Fra le nostre risorse troverai quello che fa al caso tuo: