Prima Prova 2009

  • Materia: Prima Prova 2009
  • Visto: 1045
  • Data: 31/05/2013
  • Di: Redazione StudentVille.it

Tipologia C - Unità d'Italia

Per raggiungere l’unità d’Italia, due personaggi storici seguirono vie diverse. Mazzini utilizzò moti insurrezionali ponendosi come obiettivo uno stato repubblicano. Cavour invece attraverso perspicaci reti diplomatiche cercava di realizzare una stabile monarchia. Descrivi in che modo i due personaggi hanno tentato di unire l’Italia e spiega perché è prevalsa la strategia di Cavour.

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file

Abstract - scaricare il file per l'appunto completo Dopo il Congresso di Vienna nel 1815 furono reintrodotti i principi di legittimità e assolutismo. Piccoli gruppi di intellettuali si organizzarono in società segrete e promossero moti insurrezionali, repressi facilmente.
L’Italia si trovava in arretratezza agricola e industriale, politicamente frammentata, e la lotta contro l’assolutismo si manifestò con azioni limitate dirette da società segrete. Una di queste era la Carboneria, con esponente di grande rilievo Giuseppe Mazzini. Mazzini lottava instancabilmente per l’unità nazionale italiana, fondata su ideali democratici e organizzata secondo il modello repubblicano. Nel 1831 fondò la Giovine Italia e nel 1834 la Giovine Europa. Il suo programma iniziò a definirsi dopo l’insuccesso dei moti del 1830-31, poiché la Carboneria non era capace di sviluppare un efficace progetto rivoluzionario. Mazzini sosteneva che era illusorio fidarsi dei sovrani italiani, perché avevano una concezione assolutistica del potere. Inoltre i progetti di cambiamento politico - segue nel file da scaricare

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file