Rinascimento e Barocco

  • Materia: Rinascimento e Barocco
  • Visto: 681
  • Data: 08/07/2013
  • Di: Redazione StudentVille.it

Giorgione

vita e opere di Giorgione

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file

Abstract - scaricare il file per l'appunto completo Giorgione nacque a Castelfranco Veneto nel 1478. Vi sono difficoltà nel ricostruire la sua vita e in particolare quella artistica in quanto non usava firmare i suoi dipinti. Comunque sia, viene considerato uno dei maggior artisti del Rinascimento italiano, pittura veneta con una novità sul colore. Probabilmente fu allievo di Giovanni Bellini. Tra le sue opere certe abbiamo Giuditta e Oloferne realizzato nel 1505; la sacra famiglia Benson, l’adorazione dei pastori, adorazione dei magi, la Madonna leggente, Allendale. Per la sala d’udienza del Palazzo ducale realizzò un telero che andò perduto; un’ignuda conservata nella galleria dell’accademia di Venezia. Nel 1502 realizzò la pala di Castelfranco per la cappella del duomo di santa Maria assunta e liberale a Castelfranco veneto. Stilisticamente ebbe influenze leonardesche, in particolare per gli effetti illuministici. Nel 1505 realizzò la tela con i tre filosofi e la tempesta. Nel 1506 realizza un ritratto, di una giovane donna chiamata Laura. Nel 1508  realizzò la Venere dormiente. Nell’ultima fase della sua vita, i dipinti furono realizzati - segue nel file da scaricare 

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file