Rinascimento e Barocco

  • Materia: Rinascimento e Barocco
  • Visto: 835
  • Data: 10/04/2013
  • Di: Redazione StudentVille.it

Masaccio

vita e opere di Masaccio

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file

Abstract - scaricare il file per l'appunto completo Tommaso di Ser Giovanni di Mone, detto Masaccio, nacque nel 1401 a Castel San Giobanni detto oggi San Giovanni Valdarno. Artisticamente si presume si sia formato presso Masolino (notizia non data per certa). Iniziando a dipingere, Masaccio dal 1422 si trasferì a Firenze, dove svolse la sua attività di pittore; rinnovò la pittura eliminando gli eccessi decorativi, usando figure modellate con il chiaroscuro, usando la sintesi volumetrica di Giotto  la prospettiva di Brunelleschi e la plasticità statuaria di Donatello. Nel 1422 si iscrisse all’Arte dei Medici e degli Speziali, intraprendendo l’attività di pittore in maniere autonoma.  Per la Chiesa del Carmine realizzò un affresco in occasione di un festeggiamento, ma purtroppo fu quasi del tutto distrutto nel 1600 e ne rimangono alcuni frammenti. Sempre nel 1422 per la chiesa di Cascia di Ruggello creò il trittico di San Giovenale. Nel 1423 con Brunelleschi andò a Roma e al ritorno decorò la Cappella Brancacci nella chiesa del Carmine con Masolino; Masaccio affrescò le - segue nel file da scaricare

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file