Schede Libri

  • Materia: Schede Libri
  • Visto: 13959
  • Data: 2004
  • Di: Redazione StudentVille.it

L'arte di Amare

Riassunto e analisi del libro "L'arte di amare" di Erich Fromm.

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file

Ma per un lettore con la mente indipendente, che ricerca la verità obiettiva, quasi tutti i libri, anche quelli disonesti e nocivi, possono essere di un certo valore se sarà capace di estrarre quelle parti che gli procurano nuove idee a nuove comprensioni su argomenti sia positivi che negativi. Per esempio, il lettore scopre che il tema centrale di Erich Fromm (all'inizio camuffato) è che "vero amore" significa amare tutti disinteressatamente ed ugualmente. Qualsiasi discriminazione nell'amare, viene condannata da Fromm e considerata come egoismo. Questa specie di amore per tutti, annulla i valori umani, l'amore, la dignità e specialmente la giustizia.

L'argomento falso di Fromm implica che nessuno deve guadagnarsi l'amore, nè il valore, nè la dignità. Se una persona è il vostro amante, o vostra moglie o vostro figlio, non deve avere più amore da parte vostra di uno sconosciuto mendicante a Calcutta...di un Hitler...di un Charles Manson. Tutti devono avere lo stesso valore e lo stesso amore. In altre parole, secondo l'argomento di Fromm, tutti gli esseri umani, malgrado i loro valori ed i loro caratteri, devono essere abbassati fino a divenire uguali, in valore all'essere umano più infimo, più meschino e più infelice della terra. Questo stesso argomento è sostenuto ripetutamente nella Bibbia sia in termini espliciti che impliciti.

Albert Schweitzer va oltre affermando che si deve amare in uguale misura ogni entità vivente. Ciò significa che l'amore di una persona per la moglie, il marito, il figlio ecc., non deve eccedere l'amore verso uno straniero, un albero, un filo d'erba...o d'erbaccia.
Alcune filosofie asiatiche, inoltre, vanno ancora un passo avanti, dichiarando che anche ogni entità non vivente deve essere amata nella stessa misura. In altre parole l'amore per la moglie o un figlio non deve eccedere l'amore per un granello di sabbia...Questo è il significato dell'amore secondo Fromm, Schweitzer, la Bibbia ed altri promotori neo-ingannatori dell'altruismo e dell'uguaglianza.

Un altro argomento ancora più malvagio si è sviluppato nella retorica e nelle azioni dei moderni pseudo-ecologisti o "ambientalisti", i quali, usando il potere del governo, mettono il "benessere" degli uccelli, degli insetti (anche delle zanzare), degli alberi, delle piante e di "paesaggi" inanimati, al di sopra della vita, del benessere e della felicità dell'essere umano. Questi argomenti anti-uomo non sono che un'estensione della filosofia altruistica proposta da libri come la Bibbia e L'Arte di Amare di E. Fromm.
E per l'avvenire? Cosa ci riserva un futuro di uguaglianza e di altruismo? Essere costantemente esposti alle continue atrocità dell'altruismo e dell'anti-individualismo, ci renderà gradualmente insensibili e ci farà accettare in silenzio livelli sempre più intensi di sofferenza, causati dalle menti ottuse, dagli assassini, dalla violenza, dal terrorismo e dalla ingiustizia.

Il numero di persone che lottano o almeno si rendono conto di queste atrocità, va sempre diminuendo; le persone che oggi vogliono difendere il principio dei diritti individuali alla vita e alla proprietà, stanno sparendo. Di questo passo, ci troveremo a vivere in condizioni in cui l'uguaglianza si affermerà sempre di più, con il risultato finale che vivremo in un mondo la cui organizzazione sarà di stile marxista o religioso; una carneficina dei valori umani!
Ma la Neo-Tecnologia può capovolgere e sta capovolgendo e capovolgerà questo processo: oggi lentamente, ma domani rapidamente!

Un'eventuale "purificazione nell'uguaglianza di tutti" non è altro che una violenta dislocazione della vita umana, insieme al sacrificio e alla carneficina della massa produttiva. Coloro che vivono secondo dei principi onesti, che ricercano la giustizia e la libertà, che amano la vita, che non sottomettono la loro vita ed il loro pensiero agli altri, che posseggono le maggiori virtù umane...questi sono sempre i primi ad essere eliminati. Uccidere il migliore, colui che è innocente, virtuoso e produttivo di beni, valori e mezzi di sostentamento, è sempre stato un fenomeno crescente e frequente nei paesi africani ed asiatici che può estendersi presto anche ai paesi occidentali, inclusi gli Stati Uniti. Ciò accadrà se l'altruismo e l'uguaglianza di tutti i popoli (o egalitarismo) crescerà in misura tale fino ad essere determinanti per la vita umana. Ma la Neo-Tecnologia impedirà che tutto ciò avvenga!

Questa incombente calamità sarà arrestata e resa impotente quando colui che detiene un vero potere genuino, cioè colui che produce, dirà "NO" alle richieste di sacrificio da parte dei neo-ingannatori politici e da parte dei mistici. La persona produttiva impiegherà la Neo-Tecnologia per respingere ogni beffa del misticismo, dell'altruismo ed eugalitarismo. Se la persona produttiva dice "NO" ai neo-ingannatori, il loro inganno sarà reso impotente, non potranno più imporre le loro forzate richieste alla classe media produttiva...
I Concetti Psichici della Neo-Tecnologia provvedono alle persone produttive la conoscenza, i mezzi ed i vantaggi che riducono i neo-ingannatori all'impotenza.

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file