Scienze

  • Materia: Scienze
  • Visto: 6269
  • Data: 2005
  • Di: Redazione StudentVille.it

Architettura di un sistema gsm

descrizione dell'architettura di un gsm

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file

Abstract - scaricare il file per l´appunto completo
Architettura di un sistema gsm Il sistema GSM è una rete modulare con interfacce standard tra i vari di-spositivi al fine di consentire ad ogni operatore di poter utilizzare ed adattare gli apparecchi di ogni produttore. Nella seguente figura è schematizzata l'architettura della rete e le sue interfacce. Interfacciamento elettrico e contatti La SIM si interfaccia con la stazione mobile tramite 8 contatti le cui po-sizioni sono rigidamente fissate. I contatti C4 e C8 non sono attualmente uti-lizzati. La Vcc è di 5 volt per le SIM di phase 1, con assorbimento massimo di corrente di 10 mA mentre per quelle di phase 2, per ridurre i consumi, la Vcc è di 3 volt, con assorbimento massimo di corrente di 6 mA. Il segnale di Clock va da 1 a 5 MHz e viene fornito dalla stazione mobile. La Vpp è la tensione di programmazione, ma la SIM non necessita di tale tensione e tale contatto può non essere presente; nel caso lo fosse la sua tensione è sempre posta a Vcc. Esiste una funzione chiamata SIM locking che consente ad un operatore di inibire l'utilizzo del telefono con tutte le SIM che non siano le proprie. Tale funzione assicura all'operatore che l'utente rimanga suo abbonato offrendo la possibilità di acquistare un apparato a basso prezzo. Alcuni gestori (operato-ri), trascorsi uno o due anni forniscono il codice per sbloccare il telefono. Tale codice è diverso da telefono a telefono ed è calcolato in base all'IMEI. Il SIM locking è proibito in molti paesi europei (Danimarca), ma viene utilizzato dagli operatori inglesi, svedesi (Comviq) e spagnoli (Airtel e Movistar) 3) Base Station Subsystem (BSS) Gestisce la parte radio del sistema che consente di fornire la copertura di un'area costituita da una o più celle. E' composta da due unità: una BTS (Base Transceiver Station) e una BSC (Base Station Controller) La comunicazione tra le due è consentita dall'interfaccia A-bis che, es-sendo standardizzata consente l'utilizzo di componenti prodotti da fornitori diversi. 3a) BTS (Base Transceiver Station) E' l'unità funzionale che contiene gli apparati radio ricetrasmittenti e gli appa-rati che consentono di fornire la copertura ad una cella. La BTS gestisce, in definitiva, la comunicazione radio con le MS (Mobile Station) attraverso l'interfaccia aria Um (Utente mobile). Esplica diverse funzioni quali: Ø Frequency Hopping : è una caratteristica dell'interfaccia radio che consi-ste nel trasmettere messaggi diversi di una stessa comunicazione su fre-quenze portanti diverse in modo da neutralizzare in modo efficace i proble-mi legati alla propagazione radio ( fading o battimenti) Ø Trasmissione discontinua (DTX): dato che la comunicazione in una dire-zione occupa meno del 50 2048el tempo totale la trasmissione viene disatti-vata nei periodi di silenzio con il risultato di minimizzare le interferenze co-canale e di risparmiare energia. Questa funzione è implementata necessa-riamente nella MS. Per evitare che la soppressione di qualsiasi segnale dia una sgradevole sensazione all'utente ricevente nei periodi di silenzio nella MS ricevente viene introdotto un rumore di conforto (confort noise) simile a quello dell'ambiente. Ø Controllo Dinamico della Potenza (DPC): sia il terminale mobile (MS) che la stazione base (BTS) operano al valore minimo di potenza che assicu-ra un accettabile livello di segnale ricevuto. Ciò per ridurre al minimo le interferenze e risparmiare energia. Tale potenza sul canale radio può varia-re in modo dinamico su 32 livelli a step di 2 dB. Ø Antenna Diversity: al fine di attenuare i problemi connessi al fading (attenuazione legata alla riflessione, rifrazione delle onde elettromagne-tiche) spesso si utilizzano due antenne riceventi poste a qualche lunghezza d'onda (GSM 900 MHZ à ?=30 cm). La spaziatura delle antenne può essere fatta verticalmente o orizzontalmente; nel primo caso si ha una maggiore facilità d (segue nel file da scaricare)

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file