Scienze

  • Materia: Scienze
  • Visto: 7875
  • Data: 2005
  • Di: Redazione StudentVille.it

Disco stereofonico

L'invenzione del disco stereofonico.

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file

Inventore: ALAN D. BLUMLEIN BREVETFA

Il tecnico inglese, che lavora alla Emi, brevetta il sistema di incisione stereofonica, basato sulla captazione del suono da due diversi microfoni diretti verso sinistra e verso destra rispetto all'orchestra e su una serie di accorgimenti tecnici (suono panoramico) che ricreano artificialmente anche le fonti sonore presenti al centro dell'orchestra. Il brevetto di Blumlein resterà invariato anche oggi. Il tecnico inglese incise però il primo disco stereo nel 1933 una sinfonia di Mozart diretta da sir Ibomas Beccham (1879-1961), ma è battuto sul tempo dall'americano Fletcher della Bell. Quest'ultimo brevetterà il proprio sistema stereo soltanto nel 1936, poiché i dirigenti della compagnia non sono dell'avviso che questa soluzione avrà un futuro.

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file