Scienze

  • Materia: Scienze
  • Visto: 12950
  • Data: 2005
  • Di: Redazione StudentVille.it

Evoluzione delle funzioni del cellulare

Se il cellulare nasce come appendice del telefono fisso e quindi come semplice mezzo di comunicazione vocale interpersonale (cui tutt’al più si aggiungeva la "novità" degli sms), oggi questa funzione è solo una delle tante e, pur rimanendo centra

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file

Abstract - scaricare il file per l´appunto completo
Evoluzione delle funzioni del cellulare Se il cellulare nasce come appendice del telefono fisso e quindi come semplice mezzo di comunicazione vocale interpersonale (cui tutt'al più si aggiungeva la "novità" degli sms), oggi questa funzione è solo una delle tante e, pur rimanendo centrale, oramai è sulle altre che si concentra l'interesse di tutti, utenti e costruttori. Queste altre funzioni, sempre meno accessorie, spaziano dai più semplici e futili giochi alle applicazioni che permettono l'integrazione tra telefonia cellulare e Internet. Una rapida carrellata su queste nuove "proprietà" dei telefonini: tra i servizi garantiti dai cellulari dell'ultima generazione troviamo la sveglia con datario, l'orologio, il calendario, l'agenda personale, il segnale acustico che ricorda gli appuntamenti, l'avviso di chiamata a vibrazione, il convertitore in Euro, la possibilità di gestire due numeri telefonici sulla stessa SIM, il cellbroadcast (informazioni locali personalizzate), la possibilità di associare una determinata suoneria ai nominativi presenti in memoria, la possibilità di regolare il volume impostando il modo d'uso (ad es. "riunione", "aperto", ecc.), la possibilità di personalizzare i tasti più visibili in base alle funzioni usate più di frequente. Ancora pochi sono i cellulari dotati di mouse direzionali (con cui accedere al menu in maniera facile e veloce) e il video touch screen. Un attenzione particolare merita la funzione degli sms (Short Message Service) per la rapidissima diffusione e familiarità che hanno raggiunto tra gli utenti, soprattutto giovani, negli ultimi tempi. Naturalmente anche questa funzione con il tempo si è "perfezionata": il servizio sms "easytext" semplifica la procedura di scrittura del testo riducendo il numero di tasti da premere per inserire le parole grazie ad un dizionario (che può essere integrato dall'utente con nuovi vocaboli) al quale il cellulare attinge per prevedere la parola che si vuole scrivere (scrittura intuitiva: Nokia 3210). Oltre alle parole, alcuni cellulari permettono di inviare immagini standard, altri, fra loro compatibili, di inviare e ricevere, tramite sms, nuove funzioni per il telefono, come una nuova suoneria o nuovi menu. Come si può vedere, dunque, due sono le tendenze principali: l'introduzione di nuove funzioni che poco o nulla hanno a che fare con la comunicazione interpersonale e che portano ad un appesantimento dei menu, ed un'altra che mira a fare del cellulare uno strumento di sempre più facile utilizzo e sempre più personalizzabile. Con i cellulari WAP, poi, si apre una nuova era per la telefonia mobile, quella dell'accesso ad Internet. Per dimostrare però come il "futuro" sia ormai alle porte basta qualche esempio: Samsung ha iniziato la distribuzione di un cellulare in grado di immagazzinare file musicali grazie ad una memoria molto estesa. I file musicali, compressi per ora nel formato Secumax (brevettato dal costruttore coreano) ma ben presto nel formato MP3, possono essere scaricati da Internet tramite un Pc e successivamente trasferiti sul telefonino. Ericsson e Wysdam (società specializzata in applicazioni Internet per dispositivi portatili) hanno invece annunciato la propria intenzione di realizzare un sistema di trasmissione senza fili in grado di inviare brani musicali a computer palmari o telefoni cellulari: il programma "wireless jukebox" permetterà di cercare, organizzare e infine ricevere files musicali in formato MP3 sul proprio cellulare. (segue nel file da scaricare)

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file