Scienze

  • Materia: Scienze
  • Visto: 15804
  • Data: 2005
  • Di: Redazione StudentVille.it

GSM – WAP – GPRS - UMTS

GSM – WAP – GPRS - UMTS

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file

Abstract - scaricare il file per l´appunto completo
GSM - WAP - GPRS - UMTS Tutti i telefonini GSM consentono gli sms con i quali si possono inviare fax, email. In Internet molti sono i servizi come "Wappi", ossia di "freeMail" sms che permettono di avere, in linea con la freefilosophy internettiana, caselle di posta elettronica collegate ai propri numeri di cellulari. L'interazione personal computer-Internet e telefonino sarà assicurata non solo dagli apparecchi più sofisticati che adottano già oggi il protocollo Wap, ma anche dagli attuali GSM e dalla nuova tecnologia GPRS (General Packetr Radio Service). In attesa che il protocollo WAP divenga uno standard, la maggior parte dei gestori telefonici, delle grandi case produttrici di apparecchi mobili e di società come la Phone.com, stanno puntando sul futuro, sulle potenzialità delle e-mail come uno dei principali fattori di interazione fra la telefonia cellulare ed Internet. Va pure detto che la navigazione in Internet è oggi possibile anche per i cellulari non-Wap. È dell'ottobre dello stesso anno la notizia della creazione del "primo micro browser per telefoni cellulari che sfrutta la funzionalità delle SIM card".Questo programma permette la conversione del linguaggio Htlm di Internet in messaggi sms inviabili alla maggior parte dei telefoni cellulari. Se la Nokia ha battezzato il "2000 come l'anno del Wap", diverse sono le perplessità sugli sviluppi del Wap per quanto riguarda le modalità d'uso. Alcuni sondaggi europei hanno messo in rilievo come oramai l'uso degli short e long messages stia diventando quasi "familiare", sebbene sia ancora difficile districarsi nei vari tasti multifunzione. Le procedure di memorizzazione lunghe e complicate rischiano di portare all'abbandono delle tecnologie troppo complesse per un uso corrente. Per ovviare al problema della velocizzazione e semplificazione delle funzioni, la stessa Phone.com ha recentemente acquistato una compagnia specializzata nei sistemi di riconoscimento vocale, la "@Motion". Grazie a questi nuovi sistemi vivavoce sarà possibile semplificare le operazioni che fino ad oggi si facevano tramite tastierino sul cellulare. La nuova tecnologia @Motion porterà probabilmente il telefonino ad essere uno strumento che nel futuro diventerà sempre più reale. La sperimentazione è già avviata. Per esempio, la Motorola ha appena concluso un accordo con la Mercedes-Benz per installare il vivavoce sulle sue vetture. Integrato con l'elettronica di bordo il sistema consentirà di parlare al telefono senza più il bisogno di fermarsi neanche per comporre il numero. (segue nel file da scaricare)

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file