Scienze

  • Materia: Scienze
  • Visto: 8031
  • Data: 2005
  • Di: Redazione StudentVille.it

Storia del CAD

Caratteristiche e storia del CAD.

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file

I primi studi finalizzati all'uso di un computer come strumento di lavoro per disegnatori e progettisti risalgono agli inizi degli anni '50. Essi si svilupparono negli Stati Uniti, in particolare presso il MIT (Massachusetts Institute of Tecnology) di Boston, inizialmente con finalizzazioni industriali e militari, e subito dopo per applicazioni in campo architettonico. in quegli anni si sperimentò il primo programma interattivo in grado di realizzare costruzioni tridimensionali su di un terminale video, permettendone anche la vista con diverse angolazioni; altri studiosi realizzarono un sistema che permetteva l'analisi in tempo reale dell'ambiente urbano, simulando le immagini che si sarebbero presentate a un turista a passeggio per le vie di una ipotetica città.

Agli inizi degli anni '70, proprio presso il MIT, venne messo a punto un programma di disegno computerizzato, il Computer Aided Design, la cui sigla (CAD) fu ed è tuttora universalmente adottata per contraddistinguere appunto ogni sistema di disegno e progettazione assistita da computer.
Più o meno negli stessi anni vennero messo a punto e poi commercializzati i primi minicalcolatori, di cui gli attuali e diffusissimi personal sono l'ultima evoluzione. Il grande successo dei sistemi CAD è stato decretato soprattutto dalla versatilità e praticità dei piccoli e potenti "mini" e "personal", che hanno permesso di trasferire negli uffici le capacità operative un tempo prerogativa dei costosi e ingombranti mainframe.

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file