Storia Moderna

  • Materia: Storia Moderna
  • Visto: 11274
  • Data: 2004
  • Di: Redazione StudentVille.it

L'Europa del 1700

Gli eventi che si susseguirono in Europa nel 1700.

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file

Alla fine del XVII secolo la politica espansionistica di Luigi XIV aveva fatto coalizzare contro la Francia la maggior parte delle potenze europee. La pace fu di breve durata perché la Francia si trovò ad affrontare gli Asburgo di Spagna, avviati all'estinzione, nella guerra di successione spagnola. Gli spagnoli furono attaccati su tutti i fronti, in Italia furono occupati dagli Austriaci; la Sardegna, le Baleari e Gibilterra dagli Inglesi.

La pace vide la spartizione dell'Impero della Spagna:

- Filippo V tenne la Spagna e l'impero coloniale;

- Carlo VI d'Asburgo ottenne i possessi spagnoli in Italia (Milano, Mantova, Napoli, Sardegna) ed i Paesi Bassi meridionali;

- al duca di Savoia andarono la Sicilia ed il Monferrato (l'anno dopo Asburgo e Savoia scambiarono la Sicilia con la Sardegna);

- all'Inghilterra andò Gibilterra, quindi l'accesso al Mediterraneo e l'ASIENTO, cioè tutti i vantaggi commerciali.

Negli stessi anni si svolse la SECONDA GUERRA EUROPEA: posta in palio il predominio sul Baltico. Si era affermata l'egemonia della Svezia contrastata però da Prussia e Russia. La guerra finì a favore di quest'ultimi.

In Francia l'assolutismo si dissolse alla morte di Luigi XIV ad opera del Parlamento di Parigi e della nobiltà, che videro crescere la loro influenza a scapito dell'inetto figlio del defunto re, Luigi XV.

In Inghilterra si affermò il regime politico parlamentare; fu il Parlamento a regolare con una legge la successione alla Corona inglese, mentre del favore della maggioranza parlamentare, costituita dai WHIGS e dai TORIES, dipese la stabilità dei governi.

Due nuove guerre europee si susseguirono nel 1733 e nel 1748. La PRIMA di queste fu provocata dal tentativo francese di porre un candidato sul trono elettivo della Polonia, paese che stava sempre più cadendo sotto l'influenza russa. La SECONDA riguardò i possessi austriaci: la successione per linea femminile di Carlo VI a Maria Teresa fu dichiarata non valida da una larga coalizione che includeva la Francia e la Prussia, che tentò di smembrare l'Impero Asburgico.

Dopo il 1748 l'Europa fu interessata dalla GUERRA dei 7 ANNI che si componeva di due conflitti distinti: Prussia contro Austria e Francia contro Inghilterra. Essa assunse quasi le dimensione di una guerra mondiale e portò, in America ed in India, all'affermazione dell'Impero Coloniale Inglese.

Una nuova trasformazione della carta politica europea riguardò la Polonia che fu spartita pacificamente fra Austria, Prussia e Russia.

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file