Temi e Saggi

  • Materia: Temi e Saggi
  • Visto: 25732
  • Data: 15/02/2012
  • Di: Redazione StudentVille.it

Descrivi le seguenti figure dei Promessi Sposi: Lucia, Agnese, Perpetua e Gertrude

Tema svolto sulle figure femminili dei Promessi Sposi: Lucia, Agnese, Perpetua e Gertrude messe a confronto nel ruolo e negli ideali che rappresentano.

TEMA SULLE FIGURE FEMMINILI DEI PROMESSI SPOSI DI ALESSANDRO MANZONI: DESCRIVI LUCIA, AGNESE, PERPETUA E GERTRUDE. Un tema svolto sulle figure femminili dei Promessi Sposi di Alessandro Manzoni: utilizzalo come spunto per la scuola. 

Non perderti tutte le risorse sui Promessi Sposi: Promessi Sposi: riassunto, analisi e temi svolti

TEMA SUI PERSONAGGI FEMMINILI DEI PROMESSI SPOSI. Lucia è la protagonista de “Promessi Sposi” insieme al suo innamorato Renzo. Attorno ai due protagonisti ruotano tutti gli altri personaggi. Lucia è figlia di Agnese ed è orfana di padre. Il Manzoni nel libro non ci dice la sua età, ma dalla descrizione si può facilmente intuire che si tratti di una ragazza nel “fiore della giovinezza”. Possiamo delineare il suo carattere attraverso i comportamenti descritti dal Manzoni: la ragazza è caratterizzata da timidezza e introversione. Appare come una persona riservata, pura ed estremamente legata alla religione. Lucia infatti rappresenta le virtù cristiane della carità e dell’innocenza oltre che quelle del perdono. Il desiderio di Lucia di chiudersi in se stessa non corrisponde a fragilità di carattere, ma è dovuto al contrasto tra la sua condizione e la realtà, cioè tra come vorrebbe vivere e a ciò a cui invece è costretta.

Questo personaggio così insicuro ha delle affinità con quello di Gertrude, in quanto entrambe sono incapaci di imporre la loro volontà, anche perché entrambe costrette a vivere la loro vita non come avevano sognato ma nel modo imposto a loro da altri. Gertrude, la signora del convento di Monza, è una monaca singolare nel modo di vestire e di parlare. La sua storia può essere divisa in due parti: una relativa al periodo prima della monacazione e l’altra al periodo successivo; in entrambe le fasi Gertrude appare incapace di scegliere la sua strada e di prendere decisioni. Non riesce a resistere alle tentazioni della sua fantasia, come ad esempio, nel rapporto con Egidio, determinante nel rompere la sua clausura. Questo episodio mette in evidenzia l’importanza della monaca di fronte alle imposizioni e alle influenze altrui. Gertrude è fragile interiormente e ciò la porta ad abbandonarsi ad un mondo inesistente, a fantasticare e a distaccarsi dalla realtà. Lucia e Gertrude sono simili per l’incapacità di reagire alle situazioni, ma diverse per quanto riguarda il rispetto per la religione.

I personaggi di Agnese e Perpetua hanno una caratteristica in comune: entrambe sono molto protettive nei confronti una di Lucia e l’altra di don Abbondio. Perpetua, affezionata e fedele è la serva del curato, capace di ubbidire e comandare a seconda dell’occasione. Il suo principale difetto è quello di non riuscire a mantenere i segreti. Agnese, madre di Lucia, è sempre molto protettiva nei confronti della figlia: la aiuta ad affrontare situazioni difficili e riesce sempre ad uscirne fuori grazie alla sua intelligenza. È una donna forte e determinata in quanto non si ferma davanti al potere di don Rodrigo ma lo contrasta affidandosi alla Provvidenza e utilizzando la collaborazione della figlia e di Renzo. La differenza sostanziale tra questi personaggi è rappresentata dalla concezione differente riguardo alla fede.
 

I PROMESSI SPOSI DI ALESSANDRO MANZONI: APPUNTI E RISORSE PER LO STUDIO. Scopri le nostre risorse per approfondire e studiare al meglio I Promessi Sposi: