Temi e Saggi

  • Materia: Temi e Saggi
  • Visto: 3930
  • Data: 17/11/2011
  • Di: Redazione StudentVille.it

Gli aspetti negativi dei reality

I reality show e la comunicazione. Tema per la scuola media o il biennio delle superiori.

Nella nostra società, la comunicazione ha acquisito un’importanza fondamentale. Tra i principali mezzi di comunicazione, ricordiamo la televisione, la radio, il computer, il telefono, il fax, i giornali e molti altri. La nostra vita sarebbe priva di significato se essi non ci fossero. Quotidianamente, trascorriamo parte del nostro tempo per informarci e criticare ciò che ci appare buffo.  I programmi che occupano in televisione le diverse fasce orarie, presentano caratteristiche particolari e si basano su determinati principi. Purtroppo molti, caratterizzati da un’incredibile stupidità, influenzano negativamente i telespettatori. Si distinguono due principali reti televisive in Italia: Rai e Mediaset; entrambe usano i reality show per attirare la gente. Il genere televisivo esploso con il Grande Fratello e con l’Isola dei Famosi, ha cambiato il piccolo schermo. In queste trasmissioni si vede di tutto e ce n’è davvero di tutti i gusti; fatto dalla gente comune, noto proprio come reazione all’intrattenimento classico delle star, si sta riappropriando dei personaggi noti, che si mettono alla prova e affrontano sfide di ogni tipo, vivendo le più disperate situazioni. Hanno un ruolo predominante  e invece di istruire la comunità, la confondono trattando i soliti argomenti. Essi rappresentano una vera ingiustizia, i partecipanti trascorrono le giornate all’insegna del divertimento e con l’unisco scopo di migliorare la propria condizione di vita. Non ci si preoccupa di chi vive in difficoltà e che muore in zone disastrate, in cui mancano l’acqua e gli alimenti necessari alla nutrizione. Al giorno d’oggi si dà importanza all’esaltazione della propria immagine, per esempio, nel campo dell’ abbigliamento si spendono ingenti somme di denaro per soddisfare le proprie esigenze. I ragazzi dovrebbero assumere un atteggiamento diverso, adeguandosi ai problemi che affliggono l’umanità. I vertici delle aziende di comunicazione, invece, dovrebbero garantire una maggiore istruzione ai giovani. La trasmissione di questo tipo di programmi  comporta un aumento notevole dei telespettatori, anche a livello internazionale tuttavia è doveroso porre un freno a questo fenomeno.