Temi e Saggi

  • Materia: Temi e Saggi
  • Visto: 14113
  • Data: 17/11/2011
  • Di: Redazione StudentVille.it

I reality show

Ruolo della televisione e suoi aspetti negativi. Tema per la scuola media o il biennio delle superiori.

TEMA SUI REALITY SHOW, TRACCIA SVOLTA

La televisione è certamente il più importante e diffuso dei mezzi di comunicazione. La sua apparente facilità di utilizzo e la sua comodità ne hanno determinato il grande successo, non solo in Italia, dove è ormai presente da decenni in tutte le famiglie, ma anche nei paesi poveri e tra popolazioni poco istruite. Per questo, capire il funzionamento della tv e i suoi messaggi è particolarmente importante, visto che si tratta di un mezzo di comunicazione che tutti, praticamente ogni giorno, utilizziamo per un po’ di tempo.
Nella televisione, convivono programmi molto diversi tra loro, differenti per tecniche di realizzazione, sistemi di produzione e linguaggi utilizzati. Molti sono programmi basati su fatti reali e molti sono programmi basati su fatti di pura finzione. Un genere televisivo di recente invenzione in cui non si capisce cosa sia vero e cosa sia recitato è il cosiddetto reality show. In questo tipo di programma alcuni protagonisti vivono in un luogo chiuso o comunque delimitato (una casa oppure un’isola deserta) restando sempre sotto l’occhio di numerose telecamere che spiano i loro comportamenti. La storia dei reality show parte con l’avvento del Grande Fratello, dove c’erano ragazzi sconosciuti al grande pubblico, che piangevano, si innamoravano e trascorrevano gran parte del tempo a bisticciare tra loro. Dopo il primo reality, come funghi, ne sono spuntati altri: La talpa, L’isola dei famosi, La fattoria … questa volta tutti con protagonisti famosi, troppo vecchi e troppo svampiti per condurre un programma, cantare o recitare in qualche film. I reality arrivano in autunno, puntuali come la scuola e diventano  i padroni della tv.
Questi show sono poveri di contenuti e diseducativi, ma rendono molto in termini di ascolto per chi li produce; sono programmi privi di serietà dove il conduttore induce a far parlare i personaggi di problemi riguardanti la loro vita privata scadendo, a volte, nel cattivo gusto. I reality show trasmettono messaggi negativi, ma che scaturiscono grandi affetti, specialmente nei giovani; messaggi che servono a far dimenticare i problemi quotidiani e impongono sotto forma di ideali valori che non esistono. Questi programmi sono insulti alla cultura, al pudore e alla dignità umana perché si basano sulla menzogna, creano dipendenza televisiva e stimolano il pubblico a imitare modelli di vita lontani dalla realtà. Anche il linguaggio usato è pieno di battute volgari, forme dialettali, frasi sgrammaticate e termini usati a sproposito.
La sfacciataggine dei protagonisti è spesso scambiata per bravura e furbizia, la stupidità per una grandissima capacità di far divertire. I reality vengono criticati da tutti, ma sono in tanti a guardarli sia per curiosità sia per piacere. Secondo alcuni studiosi della tv il mezzo televisivo dopo essere stato per anni un elemento di crescita culturale ma oggi è diventato, a causa di queste trasmissioni, un mezzo di impoverimento culturale e morale.

Scopri tutte le nostre risorse e il materiale utile per la scrittura di temi e saggi brevi completi e ben strutturati: