Temi e Saggi

  • Materia: Temi e Saggi
  • Visto: 43228
  • Data: 2005
  • Di: Redazione StudentVille.it

Lettera ad un ragazzo drogato

Tema svolto sulla droga: Scrivi una lettera ad un ragazzo drogato, reale o immaginario, esprimendogli solidarietĂ  ed amicizia. Dagli indicazioni, consigli e suggerimenti per aiutarlo ad uscire dalla droga.

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file

Caro Marco,

mi dispiace apprendere solo adesso, da amici comuni, del tuo "problema", spero non sia troppo tardi per porvi rimedio, anche se ci vorrà molto tempo,  aiuto, costanza ed una grande forza di volontà. Ce la farai, se lo vuoi veramente.
Io non so come ti ci sei trovato in una situazione del genere, se per curiosità di provare qualcosa di nuovo, per sentirti più grande o per scappare via da qualche problema che ti sembrava più grande di te; non ti condanno per questo ma penso che la droga non  sia "la soluzione" a nessun problema anzi è un chiudere gli occhi, un non affrontare  le difficoltà facendosi contemporaneamente  molto male.
I miei genitori sostengono che di qualsiasi esame, inteso in tutti i sensi, la vita ti sottopone si deve fare esperienza diretta, sempre tenendo conto delle regole generali di convivenza, cioè vivere sulla propria pelle ogni prova, anche sbagliando pesantemente. Ciascuno deve trovare la sua soluzione ideale, non importa se  agli altri può sembrare sbagliata, questo ci fortifica e ci permette una crescita ed una maturazione che conduce ad una vita adulta più saggia, equilibrata e forse "giudiziosa".
Nel tuo caso penso sia assolutamente necessario che tu rifletta e riconosca il grave danno fisico, intellettuale e morale che la droga ti arreca e mettercela tutta, con l'aiuto di tutti quelli che ti vogliono bene o anche di qualche comunità specificatamente preparata, per vincere le singole battaglie all'inizio… la guerra poi e infine superare l'ostacolo definitivamente.
Io mi considero tuo amico e non farci caso se ti sembra che ti parli da un piedistallo, l'importante è che ci tengo molto a te e mi dispiace vedere come getti via la tua vita: questi amici comuni mi assicurano che assomigli solo lontanamente a quel ragazzo dalla brillante personalità, pieno di gioia di vivere, intelligente e capace che conoscevo. Sappi che sono sempre qui a tua disposizione se avrai bisogno ed anche se qualche volta vorrai sfogarti piangendo sulla mia spalla fai un fischio e, per quel che vale, avrai sempre il mio aiuto.

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file