Terza Prova - Biologia

  • Materia: Terza Prova - Biologia
  • Visto: 3032
  • Data: 18/04/2012
  • Di: Redazione StudentVille.it

I mutageni fisici

Descrivi brevemente i mutageni fisici.

Una mutazione è un cambiamento stabile del DNA che può causare malattie ereditarie se vengono colpite le cellule germinali (cellule che presentano materiale genetico), non sono causa di malattie se colpiscono le cellule somatiche. A causare le mutazioni possono essere agenti mutageni fisici come  le radiazioni elettromagnetiche che sono composte da onde (raggi UV, raggi X e raggi gamma) e le radiazioni corpuscolari, composte da particelle (radiazione alfa, radiazione beta). Le radiazioni inoltre sono suddivise in radiazioni non ionizzanti che sono a bassa energia  (microonde, infrarosse e gli UV), e  radiazioni ionizzanti che sono ad alta energia (raggi X e raggi gamma).

L’esposizione alle radiazioni determinano danni al DNA facilitando la cancerogenesi. Nel soggetto esposto può causare tumori della pelle come melanomi e carcinomi, e xeroderma pigmentoso una malattia caratterizzata da pigmentazione anomala della cute e un’ipersensibilità alla luce solare, aumentando il rischio di tumori alla pelle.