Terza Prova - Biologia

  • Materia: Terza Prova - Biologia
  • Visto: 1704
  • Data: 18/04/2012
  • Di: Redazione StudentVille.it

I virus

Descrivere i virus mettendone in evidenza la caratteristiche peculiari

I virus sono particelle di forma e dimensioni varie (10-300 nm); si possono osservare solo attraverso il microscopio elettronico. Vivono in cellule eucariotiche o in batteri, al di fuori delle cellule sono inerti. Sono costituiti  dal genoma che è dato o da  DNA e in tal caso denominati desossiribovirus o da RNA e denominati ribovirus, il genoma è racchiuso da un involucro proteico che è il capside, a volte può esservi un ulteriore strato esterno di natura lipoproteica detto pericapside.
Si replicano divenendo parassiti obbligati, alcuni di essi entrano nelle cellule grazie ad enzimi presenti sul capside ledono la membrana della cellula ospite, oppure facendosi ingoiare dalla cellula ospite. Nella cellula può entrare o tutto il virus o solo il genoma, una volta entrato nella cellula induce gli apparati di quest’ultima a sintetizzare le componenti virali, iniziando prima dal genoma virale e poi passa alle proteine del capside.