Terza Prova - Fisica

  • Materia: Terza Prova - Fisica
  • Visto: 4227
  • Data: 20/06/2012
  • Di: Redazione StudentVille.it

Dimostrare con due esempi che il campo elettrico è conservativo.

Spiega brevemente

Supponiamo di avere un campo generato da una carica puntiforme, esso sarà radiale e scegliamo un percorso che abbia due lati su due raggi e due su archi di curva circolari in modo da tornare nel punto di partenza.
Il lavoro svolto per spostare una carica sugli archi di curva circolare è 0 in quanto sono curve equipotenziali, invece sui raggi il lavoro sarà W=E*∆R dove cosx è 1 e sarà di segno opposto tra avvicinamento e allontanamento. Pertanto in totale il lavoro sarà nullo su una superficie chiusa.
Un altro esempio può essere quello di un condensatore inizialmente scarico che colleghiamo ad un generatore tramite una resistenza. Dopo un certo tempo avremo creato un campo tra le armature del condensatore e lo stesso avrebbe accumulato una energia pari a CV² /2. Quando chiudiamo il circuito procurando la scarica del condensatore dopo un certo tempo avremo di nuovo un campo nulla e riavremo una corrente elettrica che ci restituirà l’energia spesa per caricare il condensatore. Questo deriva dal fatto che abbiamo speso un lavoro per portare cariche da una armatura all’altra e che lo stesso lavoro viene restituito per riportare le cariche nella posizione di partenza.