Terza Prova - Fisica

  • Materia: Terza Prova - Fisica
  • Visto: 2634
  • Data: 31/05/2012
  • Di: Redazione StudentVille.it

Le trasformazioni di Lorentz

Descrivi brevemente le trasformazioni di Lorentz

Le trasformazioni di Lorentz, che prendono il nome dal loro principale scopritore, il fisico e matematico, furono inizialmente introdotte per rimuovere le contraddizioni esistenti tra elettromagnetismo e meccanica classica. Sotto di esse le equazioni dell'elettromagnetismo rimangono invarianti nel passaggio tra due sistemi di riferimento in moto relativo tra loro. Le trasformazioni di Lorentz sono alla base della formulazione matematica della teoria della relatività ristretta (o speciale) di Einstein.
Le trasformazioni delle coordinate di Lorentz per due sistemi di riferimento inerziali S e S', con S' che si muove con velocità costante v rispetto a S, e del vettore velocità u di un corpo parallelo agli assi coincidenti x e x' sono

trasformazioni di lorentz