Terza Prova - Fisica

  • Materia: Terza Prova - Fisica
  • Visto: 6956
  • Data: 20/06/2012
  • Di: Redazione StudentVille.it

Potere dispersivo delle punte

Spiega brevemente

L’effetto delle punte si ha quando un conduttore carico ha una curvatura elevata cioè se ha delle punte. Questo fenomeno provoca un campo elevato in prossimità della punta tanto da ionizzare l’aria che è intorno. Per questo motivo i fulmini si scaricano sui parafulmini appuntiti o sugli alberi. Per dimostrare matematicamente ciò che accade quando ci si trova in presenza di una convessità calcoliamo il potenziale elettrico per due sfere, una più piccola (di raggio R1 ed una più grande di raggio R2) collegate da un conduttore ideale e quindi allo stesso potenziale.
$V_1=1/(4 \pi \epsilon_0) * Q_1 /R_1$   e  $V_2=1/(4 \pi \epsilon_0) * Q_2 /R_2$
Essendo unite il potenziale sarà uguale per cui: $Q_1/R_1 =Q_2 /R_2$
Ma considerando la densità di carica avremo: $\sigma_1 =Q_1 /(4 \pi R_1^2)$ , $\sigma_2 =Q_2 /(4 \pi R_2^2)$.
Come si vede le densità saranno diverse e inversamente proporzionali ai raggi e siccome per il teorema di Coulomb esse sono proporzionali ai campi elettrici anche questi saranno diversi e tanto maggiori quanto il raggio è minore.