Terza Prova - Informatica e Sistemi

  • Materia: Terza Prova - Informatica e Sistemi
  • Visto: 1677
  • Data: 22/04/2012
  • Di: Redazione StudentVille.it

Un automa è un sistema che gode di certe proprietà, quali?

Spiega di quali proprietà gode un automa.

Gli automi di Mealy e di Moore prevedono che l’evoluzione avvenga come risposta alle sollecitazioni delle variabili d’ingresso, dipendendo anche dallo stato interno in cui il sistema si trova, ciò che si ottiene è la rappresentazione dei valori delle variabili d’uscita e la transizione dell’automa verso un nuovo stato.

Il meccanismo di transizione tra gli stati permette agli automi di raccogliere e memorizzare l’informazione sullo svolgimento del calcolo, mentre esso avviene. Inoltre gli automi sono in grado di riconoscere le proprietà associate alle stringhe accettabili o quelle che li portano, durante l’operazione di riconoscimento, ad uno degli stati finali.

Gli automi permettono di realizzare macchine sequenziali. Poi questi possono essere sincroni ed asincroni, nel primo caso, quando la variazione dello stato avviene in corrispondenza del segnale di sincronizzazione del sistema, nel secondo caso, quando la variazione dello stato avviene in corrispondenza della variazione di una delle variabili indipendenti.