Terza Prova - Pedagogia e Psicologia

  • Materia: Terza Prova - Pedagogia e Psicologia
  • Visto: 1150
  • Data: 22/04/2012
  • Di: Redazione StudentVille.it

Freinet e il libro di testo

Per quale motivo Freinet rifiuta il libro di testo della scuola tradizionale? Come pensa di sostituirlo?

Freinet rifiuta il libro tradizionale perché non adatto a tutti, ossia il libro è pensato per una certa categoria di persone i benestanti di città; di conseguenza non adatto per i bambini figli di operai o di contadini che vivono in ambienti diversi dalla città, situazioni diverse ed esperienze diverse. Da qui l’idea di adottare nuove tecniche educative tra cui il testo libero, dove il bambino è invitato a dire della sua vita in modo corretto e non di cose a lui lontane. Il libro ufficiale viene sostituito con un libro creato dai ragazzi grazie alla tipografia scolastica; che incentiva l’apprendimento iniziale della lettura e della scrittura e consente di pubblicare un giornalino scolastico che viene elaborato con il criterio del testo libero. Il libro diviene frutto del vissuto degli alunni che può essere inviato ad altre classi dello stesso istituto o di altre scuole di montagna; dando così inizio a interscambi tra le diverse scuole che consentono di allargare l’orizzonte delle esperienze e di vedere confermati tratti comuni di vita vissuta.