Terza Prova - Scienze

  • Materia: Terza Prova - Scienze
  • Visto: 1989
  • Data: 08/05/2012
  • Di: Redazione StudentVille.it

Il flusso geotermico della crosta continentale e quello della crosta oceanica

Definisci il flusso geotermico della crosta continentale e quello della crosta oceanica.

Il gradiente geotermico è l'aumento della temperatura con la profondità e questi non è costante tra costa continentale e crosta oceanica e all’interno di ciascuno di queste altrettanto non è costante. Nel caso della crosta oceanica per via del volume d’acqua il gradiente non è influenzato dagli sbalzi termici giornalieri e stagionali provocati dall'irraggiamento solare. Inoltre i fondali oceanici sono costituiti di magmi poveri in elementi radioattivi(che si concentrano maggiormente nelle rocce granitiche e quindi nella crosta continentale) che portano ad un flusso di calore minore. Tuttavia, essendo la crosta oceanica notevolmente più assottigliata rispetto alla crosta continentale il flusso di calore non subisce grosse oscillazioni, specialmente in senso negativo, rispetto alla crosta continentale, dove il gradiente varia più facilmente ed in misura maggiore.