Tesine

  • Materia: Tesine
  • Visto: 4409
  • Data: 2008
  • Di: Redazione StudentVille.it

Tesina - Albert Einstein: monografia di un genio

la tesina ha l'obiettivo di descrivere la figura di a. einstein in una prospettiva interdisciplinare, giustificata dall'operato dello scienziato in più campi del sapere. necessaria risulterà, dunque, la lettura diretta dei documenti.

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file

Tesina: Umanistica[br] Di: maria Z. [br] Tipo Scuola: Liceo Scientifico [br][br] [b]Abstract:[/b] [br]Cosa può spingere un ragazzo del Duemilaotto ad avvicinarsi alla figura di Albert Einstein? Forse un atto di riconoscenza sulla scoperta della relatività del tempo e dello spazio? Tutto qui? E, quand'anche fosse, ad un ragazzo di oggi, afflitto da un mondo in cui dilagano violenza e smania di potere e la lotta per la vita è come non mai dura, a cosa può servire il riconoscimento di tal fatta? Ebbene Albert Einstein non è “solo” lo scopritore della relatività, bensì un uomo che, dopo aver vissuto la brutalità di ben due guerre mondiali, si è battuto per la salvezza del mondo e del genere umano con il contributo offerto dal manifesto Einstein-Russel. Questo deve sapere un ragazzo del Duemilaotto prima di tutto per apprezzare una persona di così grande rilievo. Cosa potrebbe succedere se oggi, anziché disprezzare il mondo in cui ci troviamo, ci unissimo tutti insieme per difendere lo stesso mondo che causa tante sofferenze? Sarebbe fantastico! Ci porterebbe non solo a una convivenza pacifica tra i singoli uomini, ma anche ad un'accettazione serena del mondo in cui viviamo. E se il mondo piace, si prova piacere anche a conoscerlo, dando vita così a quella “sacra curiosità” di cui Einstein ha tanto parlato e che lo ha spinto ad una scoperta che ha cambiato le sorti di tutto il pensiero del Ventesimo secolo. Chissà, quindi, che una volta conosciuto il lato umano di questa grande personalità non si possa apprezzare anche la fisica! In un liceo scientifico, in cui coesistono scienza e umanesimo, non si può ignorare la più armonica sintesi tra un pensatore e uno scienziato, il cui emblema è proprio questo grande fisico, che prima di essere tale è stato un grande uomo. E perciò, malgrado la convinzione che qualunque sia il numero delle pagine che scriverò non sarà mai sufficiente a rappresentarlo in toto, mi accingo a parlarne, nella speranza che le mie riflessioni possano cogliere nel profondo la sua duplice essenza di uomo e di scienziato.

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file