Tesine

  • Materia: Tesine
  • Visto: 1966
  • Data: 2008
  • Di: Redazione StudentVille.it

Tesina - dibattito attuale fra evoluzionismo e cre

la tesina affronta lo stato attuale del dibattito fra creazionisti ed evoluzionisti in europa,usa e turchia; considera ed analizza inoltre la teoria neodarwinista e le differenti ipotesi creazioniste. l'intero lavoro è esposto online all'indirizzo web.

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file

Tesina: Umanistica[br] Di: Ettore S. [br] Tipo Scuola: Liceo Scientifico [br][br] [b]Abstract:[/b] [br]Il dibattito fra i sostenitori della teoria evoluzioniste e coloro i quali invece si schierano dalla parte del creazionismo, si è fatto, oggi più che in passato, acceso e polimorfo; gli aspetti del dibattito infatti variano molto da paese a paese sulla base di una serie di fattori fra i quali la composizione sociale, la storia, il livello culturale medio e le radici religiose. Si delinea in questo modo uno scenario diversificato della diffusione e delle modalità del dibattito.Il dibattito negli Stati Uniti è da sempre il più attivo, e vede il consenso della popolazione equamente diviso fra le due ipotesi. Negli anni ’20 erano state introdotte leggi che favorivano l’insegnamento creazionista nelle scuole, le quali sono stato poi a lungo dibattute ed abolite dalla corte suprema dagli anni 70 ad oggi; i vari movimenti che premevano per portare la creazione sui banchi di scuola si sono da allora sempre più avvicinati ad ipotesi scientifiche che confermassero la loro visione sulle origini, a partire dal Creazionismo della Terra Giovane, sino al recente movimento del Disegno Intelligente. L’Europa dal canto suo invece ha sempre accettato e condiviso le tesi scientifiche dell’evoluzione sin dalla loro formulazione; negli ultimi anni però anche nei paesi europei si vanno formando gruppi che promuovono il creazionismo, rifacendosi alle teorie già portate avanti in America; il Consiglio Europeo è intervenuto con un documento contro a questa nuova tendenza. La situazione in Italia non presenta anomalie rispetto alla media europea: la comunità scientifica nazionale appoggia, con rare eccezioni, l’evoluzione e si assiste in questi anni alla formazione di piccoli gruppi che propagandano la creazione. In Turchia si sta invece svolgendo negli ultimi anni una nuova fase del dibattito, che vede un’adesione sempre maggiore della popolazione nei confronti di un nuovo creazionismo islamico, guidato da Adnan Oktar, che riprende le tesi già esposte in america dai gruppi creazionisti e le fonde con l’interpretazione coranica. La Chiesa Cattolica infine, non assume una posizione ufficiale in questa diatriba, ma si limita a prendere atto delle nuove posizioni e dei progressi scientifici. Dalle dichiarazioni del Papa e di esponenti del clero, si può dedurre una atteggiamento ideologico nei confronti della questione definibile come “evoluzione teistica”.

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file