Tesine

  • Materia: Tesine
  • Visto: 9098
  • Data: 2008
  • Di: Redazione StudentVille.it

Tesina - La curiositas

la curiositas: il motore che mi porta a scoprire la realtà e mi spinge ad indagare il mondo sotto ogni aspetto scientifico,artistico, letterario.

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file

Tesina: Umanistica[br] Di: Oriana P. [br] Tipo Scuola: Liceo Scientifico [br][br] [b]Abstract:[/b] [br]Introduzione Perché “La curiositas”? Ho scelto come topos letterario del mio percorso di esame “la curiositas” perché è un argomento che trovo particolarmente affascinante e sempre attuale. La curiositas è, per me, come un motore che mi porta a scoprire la realtà e mi spinge ad indagare il mondo sotto ogni aspetto scientifico, artistico, letterario. Ho sempre creduto che l’assenza di “curiositas” sia desolante per l’essere umano, perché la dimensione più interessante e naturale per l’uomo è la conoscenza. Ho sempre dato spazio, infatti ad una mia sana “curiositas”, al "sapere" non solo come conoscenza, ma come "sapore", "gusto" per il comprendere orizzonti che vanno al di là della semplice nozione di dati, nel tentativo, perché no, di varcare le frontiere del conoscibile. Credendo in un strettissimo nesso tra essere e conoscere ritengo che l’uomo cerchi sempre di spingersi al di là delle proprie possibilità, con un desiderio che è insito nel suo stesso intelletto per un sapere fecondo che va verso la ricerca della libertà, e parafrasando una frase del vangelo direi che “la conoscenza ci rende liberi”. (“La verità vi farà liberi"). Proprio la letteratura, il sapere scientifico ed artistico, da sempre espressioni autentiche dell’uomo, ci forniscono la prova che “la curiositas” è un atteggiamento mentale positivo che guarda all'innovazione, al cambiamento degli orizzonti culturali che pone interrogativi e sollecitazioni da percorrere per sfidare l’ignoto, e suggestivo è stato per me riscontrare la mia stessa curiositas intellettuale negli autori che ho affrontato nel percorso di studio e le varie applicazioni che la sete di conoscenza ha nei diversi ambiti disciplinari. Direi, pertanto, che questo percorso mi descrive ed è il “mio argomento” e non può non appartenermi.

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file