Tesine

  • Materia: Tesine
  • Visto: 3370
  • Data: 2008
  • Di: Redazione StudentVille.it

Tesina - Le deformazioni nelle travi rettilinee in

studio della linea elastica e suo calcolo con equazione differenziale, applicazione pratica

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file

Tesina: Tecnica[br] Di: Andrea D. [br] Tipo Scuola: Tecnico per Geometri [br][br] [b]Abstract:[/b] [br]Lo studio della linea elastica serve per poter determinare la deformazione di una trave, cioè conoscere il suo abbassamento punto per punto e individuarne il suo valore massimo. È importante sapere di quanto si abbassa una trave perché, anche se è stata progettata in modo tale da resistere alle sollecitazioni a cui è sottoposta, potrebbe non sopportare la deformazione provocata e quindi giungere ugualmente a rottura. Premessa Sono state prese in considerazione travi piane ad asse rettilineo caricate da forze contenute nel piano di simmetria geometrica della trave e normali all’asse. Assunto come asse z l’asse della trave, disposto orizzontalmente ed orientato verso destra, e l’asse y, disposto verticalmente ed orientato verso il basso,si un sistema di riferimento (immagine) dove v indica l’abbassamento relativo all’asse, che è lo stesso per tutti i punti di una medesima sezione. Il diagramma delle v, a partire dall’asse z, si chiama LINEA ELASTICA. Quindi la linea elastica è la deformata dell’asse della trave.

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file