Tesine

  • Materia: Tesine
  • Visto: 24674
  • Data: 2008
  • Di: Redazione StudentVille.it

Tesina - L'eredità del '900: l'ABC dell'earth day

il titolo della mia tesina “l’eredità del ‘900: l’a b c dell’earth day. la sfida del 2000: l’abc perché ogni giorno sia earth day” sviluppa il problema ambientale del nostro pianeta. ho cercato di indagare su questo problema con gli strum

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file

Tesina: Scientifica[br] Di: MARCO C. [br] Tipo Scuola: Tecnico Commerciale [br][br] [b]Abstract:[/b] [br]Il titolo della mia tesina “L’eredità del ‘900: l’A B C dell’Earth day. La sfida del 2000: l’abc perché ogni giorno sia Earth day l’abc perché ogni giorno sia Earth day” sviluppa il problema ambientale del nostro pianeta. Ho cercato di indagare su questo problema con gli strumenti delle discipline affrontate in questi anni e in particolare: GEOGRAFIA ECONOMICA, STORIA, DIRITTO, ECONOMIA AZIENDALE, ITALIANO, INGLESE, EDUCAZIONE FISICA. Il lavoro di ricerca si può riassumere nella frase “Smog sulla maratona. Io non correrò” pronunciata dal maratoneta etiope Haile Gebrselassie, leggenda dell’atletica che, così dicendo, ha dichiarato la sua rinuncia a partecipare ai giochi di Pechino. Ad ogni lettera (A, B, C) corrisponde un argomento di studio e ogni argomento è stato da me scelto leggendo articoli di giornali che fanno da introduzione ai diversi temi sviluppati. Ciascun tema riporta ogni volta a problemi collegati all’ambiente (“l’ABC dell’Earth day”) e alle possibili risposte (“l’abc perché ogni giorno sia l’Earth day”) che ciascuno di noi con i suoi semplici comportamenti può dare per salvarCi il futuro. La prima lettera di questo breve alfabeto è “A come Acqua”. E’ in questo ambito che ho affrontato il problema partendo proprio dai giochi olimpici che si svolgeranno in Cina. Ho analizzato il problema dei costi ambientali che il prodigioso boom di quel mondo sta avendo a livello planetario sia in termini di costi umani che di costi relativi all’ambiente. Il rapporto della Banca Mondiale segnala ben 16 città cinesi fra le 20 più inquinate della terra e indica la Cina come la massima fonte di emissione dei “gas serra”. In questo Paese il novanta per cento delle acque sotterranee urbane risulta contaminato, i veleni dell’aria e dell’acqua propagano crescenti epidemie. Il maestoso fiume Yangtze ha perduto quasi un terzo della sua portata a causa del warming acceso dall’esorbitante combustione carbonifera che alimenta il boom industriale. Il Protocollo di Kioto, è l’unico accordo a livello mondiale che sancisce una limitazione delle emissioni ritenute responsabili dell’effetto serra, del surriscaldamento globale e degli stravolgimenti climatici. Questo accordo ha cercato di definire tempi e procedure per realizzare gli obiettivi del trattato United Nations Frame Work Convention on climate change, firmato a Rio de Janeiro nel 1992. Questi i punti chiave del Protocollo: - per i paesi più industrializzati l’obbligo è quello di ridurre le emissioni di gas serra di almeno il 5% rispetto ai livelli del 1990, nel periodo di adempimento che va dal 2008 al 2012.

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file