Tesine

  • Materia: Tesine
  • Visto: 34546
  • Data: 2008
  • Di: Redazione StudentVille.it

Tesina - Uomo e Natura

in questa tesina, intendo fare un'attenta anamnesi, sia in ambito umanistico che scientifico, del rapporto uomo e natura dall'antichità fino ai giorni nostri.

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file

Tesina: Umanistica[br] Di: Pietro G. [br] Tipo Scuola: Liceo Classico [br][br] [b]Abstract:[/b] [br]E’ mio compito sottoporre alla vostra attenzione l’argomento in oggetto prescelto per l’ideazione, la progettazione, lo svolgimento della tesina ”Uomo e Natura: usia e attualità”. Oggetto del presente lavoro risultano l’analisi e insieme la discussione di due elementi topici quali l’uomo e la natura, contemplati nella loro archetipica dicotomia. Occorre quindi rilevare come tale rapporto si sia sempre connotato come una evidente usia, cioè i due elementi uomo e natura risultano tanto inter-dipendenti da risultare quasi consustanziati pur nelle loro rispettive differenze. Ciò impone una anamnesi, e in senso storico e in senso tematico, delle relazioni che in ambito sincronico o diacronico sono intercorse all’interno delle coppie uomo-natura, uomo-civiltà, uomo-progresso. Si impone quindi la necessità di esaminare, all’interno di tale dicotomia uomo-natura, tutti i fenomeni che, più o meno ricollegabili all’azione umana, dunque antropici, hanno concorso, nel tempo, a variare o a trasformare del tutto la ”sub-stantia” della natura stessa, dunque l’inquinamento, il surriscaldamento globale (Global Warning), i disastri ecologici, quindi i catastrofismi della natura più o meno dipendenti dall’uomo, dalla civiltà, dal progresso. L’oggetto della mia tesina nasce da interessi personali pertinenti soprattutto a mie ricerche e documentazioni su tematiche fortemente attualizzanti, d’ambito tanto tecnico quanto scientifico. A tal proposito giova ricordare che il pretesto per l’ideazione del mio progetto di studio è costituito dalla visione e insieme dall’analisi di alcune testimonianze all’argomento dedicate, e in particolare il film documentario “Una scomoda verità” (titolo originale: ”An Inconvenient Truth”) di Al Gore del 2006, film ambientato in USA, peraltro vincitore di due Premi Oscar (nel 2007 come miglior documentario e per la miglior canzone di Melissa Etheridge); o anche dall’analisi e dall’ascolto di taluni “pezzi” musicali quale, ad esempio, “Eppure il vento soffia ancora” di Pierangelo Bertoli. A tale mio interesse hanno pure concorso, quali conoscenze strettamente personali, la visione e la discussione di reportage o notiziari multimediali di recentissima produzione, su catastrofi...

Appunto completo all'interno del file da scaricare.

Scarica il file